Velletri, Festa delle Camelie 18^ Edizione
festavcamelie18

Questo articolo è stato letto 852 volte!

Festa delle Camelie 18^Edizione

Ed ecco arrivata la 18^ Edizione della Festa delle Camelie che come da 18 anni a questa parte ci preavvisa dell’imminente arrivo della primavera portando nelle strade cittadine di Velletri una delle più belle piante da fiore del periodo.

Un po di storia delle Camelie

In Cina sembra accertato che l’utilizzo della Camellia sinensis per ottenere il tè risalga già all’ 800 a.C, inizialmente venivano utilizzate le foglioline di piante spontanee ma dal 600 d.C se ne iniziò la coltivazione.

La prima Camelia, arrivò in Europa dalla Cina solo nel XVIII secolo e sembra che la sua introduzione risalga a prima del 1739 grazie al capitano Goff della Compagnia delle Indie Orientali, che importò in Inghilterra la Camellia sinensis, ovvero la pianta del tè o tè verde.

Una leggenda narra che l’introduzione della prima Camelia da fiore in Europa sia stato il frutto di un inganno da parte dei cinesi che donarono agli importatori una camelia da fiore invece di una sinensis per impedire che il loro prezioso prodotto uscisse dal paese.
Questa prima pianta, andò perduta per l’inesperienza di un giardiniere e fu reintrodotta dal naturalista Kaempfer che le portò dall’estremo oriente e le donò a Lord Petre il quale ottenne nel suo parco i primi due esemplari fioriti nel 1739.

Il nome fu dato da Linneo come atto di omaggio ad un gesuita originario della Moravia Georg Joseph Kamel, un appassionato botanico che secondo l’uso latineggiante del tempo si firmava Camellius
Prima infatti le Camelie venivano chiamate tsubaki che in giapponese significa “rosa”

Nei primi anni dell’Ottocento, Giuseppina Beauharnais, moglie di Napoleone I, acquistò a cifre astronomiche delle Camelie e le fece coltivare nelle serre della Malmaison.
Sull’onda della passione dell’imperatrice la Camelia divenne famosa dando inizio ad un vero e proprio fenomeno di “cameliomania” tanto da far dichiara a Napoleone Bonaparte in occasione della sua incoronazione a re d’Italia “Una corona di questi fiori sarebbe davvero troppo leggera per un re, ma assai bella per una regina”.

In Italia, le prime Camelie furono coltivate a Caserta nel Reale Giardino e a Firenze, ma la pianta ebbe un tale successo che in un grande giardino italiano nel 1830 se ne potevano ammirare 12.000 di ogni tipo e colore

Autore: Anna Damiani


Programma della 18^ Festa delle Camelie di Velletri

Sabato 17 Marzo

Allestimento scenografico delle strade e delle piazze di Velletri con strutture architettoniche ispirate all’arte ed alla cultura giapponese.

  • Ore 09:30 Liceo Artistico – Istituto d’Arte I.I.S. “A.Cederna”, in Via L.Novelli – laboratori artistici all’esterno con studenti e docenti per gruppi di adulti e bambini, su prenotazione allo 06.9630307.
  • Ore 11:30 Parco Comunale Villa Ginnetti – Apertura manifestazione – Saluto del Sindaco ed accoglienza personalità – Spettacolo di ginnastica ritmica – esibizione della A.S. D. Linea Club di Velletri.

Apertura esposizione piante di camelie a cura dei produttori veliterni.

Esposizione dei vivaisti provenienti da tutta Italia di piante ornamentali rare/piante odorose/etc.

Galleria Ginnetti – Apertura spazio espositivo e degustativo dedicato alla enogastronomia locale, con gare e scuola di cucina, a cura dell’Associazione “Amici di Ratatouille”.

Chiostro del Museo Diocesano – Piazza Caduti sul Lavoro – Percorso espositivo di piante di camelie, opere pittoriche, fotografiche e scultoree ispirate al tema della camelia; allestimenti floreali eseguiti da vivaisti ed angolo di degustazione di prodotti biologici, iniziativa curata dall’A.C. “Il Trivio”.

  • Ore 12:00 Piazza Mazzini – Inaugurazione di una pagoda giapponese dove sarà realizzata l’iniziativa: “ L’incontro tra due culture – Velletri/Giappone: interscambio culturale e stilistico”. Esposizione di “bonsai” curata dal Bonsai Club Cisterna.
  • Ore 14:00 Via Madre Teresa di Calcutta (area sud Parco Ginnetti) – Partenze bus navetta gratuite per visite guidate ai giardini, sino alle ore 17:30 – servizio curato dalla Associazione Pro Loco Velitrae con la collaborazione degli Istituti Agrario e Turistico di Velletri.
  • Ore 15:00 Liceo Artistico – Istituto d’Arte I.I.S. “A.Cederna”, in Via L.Novelli, sino alle ore 18:30: attivazione di laboratori artistici all’interno, per gruppi di adulti e bambini (pittura e restauro ligneo), su prenotazione allo 06.9630307.
  • Ore 16:30 Porta Napoletana – Inaugurazione Enoteca Comunale.

Esposizione di oggetti della cultura giapponese con mostra di “kimono” di pura seta della sig.ra Yumiko Yokoyama, curata in collaborazione con Sergio Gotti.

  • Ore 16:30 Parco Comunale Villa Ginnetti – Spettacolo di danza e varietà della Accademy School diretta da A.M. Conforto.
  • Ore 17:00 Biblioteca “A.Tersenghi” in piazza Cairoli  Presentazione del nuovo servizio “La Biblioteca in un click” – presentazione di Medialibrary “Le camelie in carta”: esposizione lavori laboratoriali delle scuole primarie curata dall’A.C. “L’Albero delle stelle”.
  • Ore 17:00 Piazza Mazzini – All’interno della pagoda giapponese: “Rito di vestizione del kimono”, curato dalla sig.ra Yumiko Yokoyama.
  • Ore 17:30 Parco Comunale Villa Ginnetti – Esibizione di “Tai Chi Chuan” , antica e prestigiosa arte marziale cinese, a cura del Centro Studi Italiano TAI CHI.
  • Ore 17:30 Palazzo Comunale – Sala delle Lapidi – Rassegna di poesia dialettale – Letture scelte da “La letteratura velletrana” di R. Zaccagnini.
  • Ore 18:00 Teatro Aurora – Piazza Caduti sul Lavoro – Rappresentazione di “La Signora delle Camelie” tratto dall’opera di A.Dumas, curata dall’Associazione “Amici dell’Aurora”
  • Ore 19:30 Cattedrale di San Clemente – Concerto di musica classica, esibizione del soprano Mara Paci e del musicista Paolo Lazzarini, curato dalla Pro Loco Velitrae.

Domenica 18 Marzo

 

  • Ore 10:00 Via Madre Teresa di Calcutta (area sud parco Villa Ginnetti) – Partenze bus navetta gratuite per visite guidate ai giardini, sino alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:30- servizio curato dalla Pro Loco Velitrae.
  • Ore 09:30 Parco Comunale Villa Ginnetti -Apertura esposizione piante di camelie a cura dei produttori veliterni.

Esposizione dei vivaisti provenienti da tutta Italia di piante ornamentali rare/piante odorose/etc.

Piazza Cairoli – “Camelie in famiglia: Aspettando la festa del papà – Laboratori ricreativi rivolti a bambini e ragazzi in età scolare con l’aiuto di mamma e papà e poi…merenda per tutti!”, a cura della Cooperativa Archimede in collaborazione con il Centro Studi Gescon.

Piazza Caduti sul,Lavoro– Mostra dell’antiquariato, artigianato e modernariato di qualità – Esposizione Auto d’Epoca, a cura del Centro Commerciale Naturale “Velletri C’Entro e dell’A.C. “ARMONIA” di G. Sensidoni.

  • Ore 10:00 Galleria Ginnetti – Apertura spazio espositivo e degustativo dedicato alla enogastronomia locale con gare di cucina, esposizione di piante officinali ed aromatiche, a cura dell’Associazione “Amici di Ratatouille”
  • Ore 10:00 Biblioteca “A.Tersenghi” in piazza Cairoli – fino alle ore 13:00 -“Le camelie in carta”: esposizione lavori laboratoriali delle scuole primarie lettura animata per bambini, curata dall’A.C. “L’Albero delle stelle”.
  • Ore 10:00 Porta Napoletana – Esposizione di oggetti della cultura giapponese con mostra di “kimono” di pura seta della sig.ra Yumiko Yokoyama, curata in collaborazione con Sergio Gotti.
  • Ore 10:00 Chiostro del Museo Diocesano – Piazza Caduti sul Lavoro – Apertura percorso espositivo di piante di camelie, opere pittoriche, fotografiche e scultoree ispirate al tema della camelia; allestimenti floreali eseguiti da vivaisti ed angolo di degustazione di prodotti biologici, iniziativa curata dall’A.C. “Il Trivio”.
  • Ore 10:30 Parco Comunale Villa Ginnetti – Pony riding e carrozze trainate da pony per i più piccoli.
  • Ore 10:00 Istituto D’ Arte- Liceo Artistico “Via Novelli”, in Via L.Novelli, sino alle ore 13:00, apertura di laboratori d’arte all’aperto e mostra dei lavori degli studenti.

Attivazione di laboratori per gruppi di adulti e bambini ( pittura, ceramica, restauro, etc.) con la collaborazione di docenti e studenti, su prenotazione allo 06.9630307.

  • Ore 11:30 Porta Napoletana – Apertura Enoteca Comunale.
  • Ore 12:00 Parco Comunale Villa Ginnetti – Concerto della Banda Città di Velletri “U.Cavola”. Al termine del concerto la Banda si esibirà in un medley finale con gli alunni della Scuola di Casale.
  • Ore 16:30 Parco Comunale Villa Ginnetti – Esibizione di “Hung Kuen Kung Fu” tradizionale dello Shaolin del Sud, a cura dell’Associazione HUNG KUEN KUNG FU di Velletri
  • Ore 16:30 Piazza Cairoli – Spettacolo per la famiglia: Magicabula, del gruppo artisti di strada “I Camelot”
  • Ore 17:00 Piazza Mazzini – All’interno della pagoda giapponese: “Rito di vestizione del kimono”, curato dalla sig.ra Yumiko Yokoyama.
  • Ore 17:00 Galleria Ginnetti – Premiazione delle gare di cucina, taglio ed assaggio ai visitatori, di circa 100 diverse torte, a cura dell’Associazione “Amici di Ratatouille”

Nella due giorni della Festa delle Camelie, inoltre:

I commercianti veliterni effettueranno apertura straordinaria domenicale
Saranno approntati presso il Parco Villa Ginnetti dei “Camelia Point”: punti d’informazione e servizio custodia camelie acquistate.
Il Museo Civico Archeologico “O.Nardini”, il Museo Civico di Geopaleontologia e Preistoria dei Colli Albani ed il Museo Diocesano, nei due giorni della manifestazione, offriranno visite guidate, ad ingresso ridotto.
In Piazza Mazzini ed in Piazza Cairoli saranno rappresentati dei quadri viventi con figuranti in costume curati dall’Associazione Culturale “Nicola Ferri”.
Le iniziative sono realizzate con la collaborazione di: Istituto Turistico –Istituto Agrario – Istituto D’Arte – Proloco Velitrae – Associazione Centro Commerciale Naturale “Velletri C’Entro”.

Camelie

Articoli correlati:

No comments
Leave a comment

Cittadino Il Comune Comments

Polls

Siete a conoscenza del progetto del Parcheggio Multipiano a Piazza Donatori di Sangue?

View Results

Loading ... Loading ...

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 606 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 1037

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 608 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 1037

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 613 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 1037
directory wordpress plugin