Forti disagi per la mancanza di acqua e informazione in Via delle Murelle e non solo!
acqua

Questo articolo è stato letto 580 volte!

Un nostro membro Fiorella Mammucari ci segnala forti disagi per via della mancanza di acqua che ormai si verifica da ben 5 giorni, questo è quanto ci scrive:

“Salve volevo segnalare quanto accade nel quartiere dove risiedo: Via delle Murelle n.3 a Velletri. Da sempre abbiamo avuto problemi con la fornitura di acqua, ma da quando gestisce ACEA tutto e’ diventato più difficile .
Sono cinque giorni che in questa zona non arriva acqua corrente. Nonostante telefonate,  reclami scritti e altro, non si riesce a parlare con nessuno. Operatori ignoranti ci dicono che la zona e soggetta a turnazione (in condizioni normali l’acqua arriva per 1 ora al mattino!!)  Tutto il quartiere non ne può più! chissà se voi potete aiutarci a capire qual’e il problema. Nel passato ci dicevano che la colpa era dei fontanieri che facevano manovre errate!
Ringraziandovi vi saluto cordialmente”

Mentre Lucio Fanni ci scrive:

“Veramente, tanto per informare, la mancata erogazione riguarda anche Viale Regina Margherita: sono tre settimane che il flusso è così disposto: 1 ora ogni 48! Nel momento in cui scrivo, i rubinetti sono completamente secchi e ieri il flusso è durato 30 minuti, per cui, sono all’asciutto anche le cisterne! E se io pagassi una fattura Acea ogni 48 anni?”

Anche Massimiliano Cafarotti ci segnala in data 12 marzo:

“Anche oggi come nei giorni passati i nostri rubinetti in Via delle Murelle sono a secco è diventata una cosa insostenibile siamo tornati indietro di 80 anni a prenedre l’acqua con i secchi e lavarci se ci si riesce nei catini eppure dopo sollecitazioni scritte e verbali ancora niente cosa dobbiamo fare? A due passi da Roma sembra di entrare nel terzo mondo che cosa non abbiamo noi rispetto ai paesi vicini? Detto questo lascio a voi il commento:Distinti saluti Massimiliano Cafarotti”

Chiediamo un intervento urgente da parte degli addetti ai lavori per il ripristino regolare dell’acqua!

Articoli correlati:

2 Comments
2 Comments
  1. anche stamani niente acqua!!! VERGOGNA!!!! e paghiamo pure 150mc d’acqua fissi all’anno!!! io in tre anni ne ho consumati 191… perchè ne devo pagare 450? “Ringrazio” l’amministrazione comunale che ha sottoscritto l’accordo….

  2. Devo dire che il servizio idrico a Velletri non è mai stato all’altezza. Da quando però è intervenuta Acea ATO2 quale gestore unico, le cose sono nettamente peggiorate. Quando la gestione era diretta dal Comune di Velletri, i problemi erano limitati ai mesi estivi, ed a qualche giornata nel corso dell’anno. Ora, con la gestione AceaATO2, posso disporre di acqua diretta razionata, solo un paio di ore al giorno, il che, mi ha costretto ad utilizzare una piccola cisterna per avere una razione giornaliera compatibile con quelle che sono le esigenze di una famiglia di quattro persone. L’approvvigionamento però, avviene a giorni alterni, non c’è mai certezza che l’acqua arriverà, se la cisterna verrà riempita oppure no; viviamo una situazione allucinante, da terzo mondo. Vivere con l’acqua perennemente razionata è già difficile; non avere certezze se l’acqua scorrerà dal rubinetto, è addirittura esasperante e lesivo della mia dignità di cittadino. Non si può, rientrare a casa dopo una giornata di lavoro e non sapere neppure se si ha il diritto di farsi una doccia o di poter lavare i piatti della cena! Per non parlare poi della qualità dell’acqua, con livelli di arsenico tali che mi costringono da anni ormai, all’acquisto di casse di acqua minerale per bere, cucinare o lavarsi i denti! La scorsa settimana ho sritto ad AceaATO2, con la speranza che qualcuno dia risposte al mio grido di aiuto. Mi auguro che qualche ben pagato dirigente di Acea ATO2, mi possa fornire spiegazioni, che mi possa delucidare in merito a questa situazione che non ha eguali nei comuni limitrofi, che mi possa chiarire quella che ai miei occhi è una vera e propria mancanza da parte dell’azienda. Vorrei che, soprattutto, mi fornisse gli strumenti atti a risolvere il problema. Sarebbe interessante inoltre, capire perché, a fronte di un servizio ridotto al 5%, con acqua inquinata e quindi non potabile, anzi, nociva per la salute, io dovrei continuare a pagare un canone al 100%. Se è vero che per ogni servizio avuto, è giusto pagare un corrispettivo in denaro, dovrebbe essere altrettanto giusto, a fronte di un cattivo servizio, pretendere di non pagare, o comunque, pagare in proporzione al servizio ricevuto. Funziona così per qualsiasi tipo di commercio: perché non dovrebbe essere così per un servizio di primissima necessità come l’approvvigionamento idrico? Credo infine, che la mancata continuità dei flussi, così come vergognosamente da troppo tempo sta avvenendo a Velletri, comporti gli estremi per una denuncia alla A.G. per interruzione di pubblico servizio, cosa che, se non avrò riscontri, mi riservo di fare, magari coinvolgendo tanti altri cittadini nelle mie stesse condizioni.

Leave a comment

Cittadino Il Comune Comments

Polls

Siete a conoscenza del progetto del Parcheggio Multipiano a Piazza Donatori di Sangue?

View Results

Loading ... Loading ...

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 606 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 992

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 608 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 992

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 613 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 992
best wordpress plugin