Il Punteruolo rosso colpisce ancora, cambia inesorabilmente il paesaggio della nostra citta’
punteruolorosso

Questo articolo è stato letto 616 volte!

Continuano ad arrivarci segnalazioni sul temutissimo punteruolo rosso che insorabile continua il suo scempio, danneggiando irrimediabilmente palme secolari che hanno sempre fatto da cornice dentro e fuori la nostra Velletri.
La regione lazio tempo fa divulgò un documento dove venivano date informazioni e indicazioni su come comportarsi nel caso di attacco del parassita, vi alleghiamo il pdf che consigliamo di leggere per tutelare le palme ancora non attaccate dal punteruolo rosso. La cura è quasi impossibile la prevenzione è invece efficace.

Scheda per conoscere il Punteruolo Rosso (389)


Articoli correlati:

2 Comments
2 Comments
  1. Le palme possono esseresalvate dal Punteruolo Rosso
    Il punteruolo rosso può esser edistrutto!!!!!!!

    basta conoscerlo:
    basta conoscere la sua vita;
    basta sapere come cresce e si sviluppa:
    basta sapere quando arriva in una pianta e quando va via;
    basta sapere quando lo puoi trovare e in quale parte della pianta per ucciderlo;

    In altre parole basta VOLERLO:

    Per ora sembra che nessuno abbia interesse a debellarlo.
    Il vantaggio economico che ne deriva da questa infestazione è immenso.
    Tutte le procedure adottate favoriscono la proliferazione del P. R. .-

    PS
    Ho inserito un altro commento sul seguente sito.
    http://www.siciliainformazioni.com/giornale/politica/116356/agricoltura-piano-regionale-contenimento-punteruolo-rosso-palermo-2011-siciliae.htm#comments

    Per chi volesse contattarmi ,per approfondire l’argomento ,lamia mail è -salpicc50@alice.it

  2. INFESTAZIONE DEL PUNTERUOLO ROSSO SULLE PALME – UN SISTEMA INNOVATIVO E NATURALE EFFICACE PER TENERE DISTANTE L’INSETTO DALLE PIANTE.

    Sul mercato si stanno diffondento molte tecniche per combattere l’infestazione delle palme da parte del Rhyincophorus Ferrugineus, chiamato anche Punteruolo Rosso.
    Tutti i metodi fino ad oggi diffusi si sono rivelati insufficienti a sconfiggere il problema: dai pesticidi (tra l’altro pericolosi e tossici per l’ambiente e per l’uomo) ai nematodi (parassiti che infestano il Punteruolo rosso fino ad ucciderlo, soluzione naturale ma che risente molto delle condizioni climatiche e del grado di idratazione della pianta) e ai forni a microonde (che ottengono risultati ideali su piante appena infestate ma che danneggiano la pianta se questa ha un attacco massiccio, che produce un forte quantitativo di “humus” bagnato, risultante dalla polpa masticata delle larve e che tende a bollire cuocendo la pianta). Le trappole infine hanno dato esiti decisamente parziali in zone dove l’infestazione è massiccia e, addirittura, in zone limitrofe a quelle infestate, hanno contribuito ad attirare insetti sulle palme sane.
    In ogni caso, se si riesce a disinfestazione la pianta, non è possibile abbandonare la cura perchè l’insetto potrebbe tornare la settimana seguente e reinfestare la palma.
    Questo comporta quindi un onere periodico e, nel caso di trattamenti chimici antiparassitari, un apporto continuo di prodotti tossici sul terreno e nell’ambiente circostante.
    Il problema principale è quindi mantenere distante il punteruolo rosso dalle palme.
    Il metodo c’è ed è stato presentato dal responsabile Ricerca e Sviluppo di Freebionergy, Luigi Vantangoli, ai Convegni di Sanremo “Dies Palmarum”,l’evento più importante a livello europeo che si dedica al problema, e al 2° Incontro Internazionale PHYTOMA-Valencia (Spagna) il convegno trattava anche della normativa europea in vigore per contrastare il progredire di questo parassita.

    Si chiama QUANTUM PALMA.

    Quantum Palma è l’unico metodo preventivo che protegge le palme dall’attacco dei parassiti, in particolar modo del punteruolo rosso, e in modo completamente naturale.
    È un dispositivo che opera a livello ambientale, utilizzando solo energie naturali.
    Nel suo raggio d’azione, che arriva fino a 60 metri, coprendo una superficie di oltre un ettaro, il Quantum Palma provvede ad energizzare le piante mantenedole una polarità magnetica in grado di respingere l’insetto.
    La messa a punto ha richiesto uno studio di esperti per oltre sei mesi.
    E’ in commercio da febbraio 2010. Nei siti nei quali è stato installato non si sono più presentate nuove infestazioni. Non ha alcuna controindicazione per persone, animali e piante. L’incidenza di costo, per pianta, può diventare veramente irrisorio.
    Riteniamo quindi di poter affermare che Quantum Palma ha dimostrato un elevato grado di affidabilità. Ribadiamo che si tratta di un metodo preventivo e non curativo. E’ efficace per palme sane e per quelle disinfestate con i metodi prima citati.
    Non ha bisogno di alcuna manutenzione ed è garantito per due anni.
    Maggiori informazioni si possono trovare nel sito http://www.freebioenergy.it

Leave a comment

Cittadino Il Comune Comments

Polls

Siete a conoscenza del progetto del Parcheggio Multipiano a Piazza Donatori di Sangue?

View Results

Loading ... Loading ...

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 606 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 1037

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 608 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 1037

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-content/plugins/bloggerhigh_comments/bloggerhigh_comments_include.php on line 613 and defined in /web/htdocs/www.miglioriamovelletri.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 1037
wordpress plugin form